L’assegnazione degli spazi e i relativi orari di utilizzo verranno definiti dal Direttore della Castellanza Servizi nel rispetto dei criteri di seguito elencati:
1) Al fine di assicurare la continuità formativa nell’attività sportiva chi ha usufruito degli spazi nell’anno precedente ha la priorità rispetto a nuovi corsi e squadre.
2) A parità di condizioni le ore da assegnare verranno ripartite secondo l’ordine di presentazione della domanda
3) eventuali spazi residui saranno assegnati con priorità decrescente attraverso i seguenti criteri:
a). associazioni sportive di Castellanza affiliate al coni o a enti di promozione sportiva
b). associazioni con sede a Castellanza
c). associazioni/società sportive extra comunali
In caso di pari diritto verranno tenuti in considerazione i seguenti sub-criteri in ordine di priorità:
- la società (squadra e gli atleti) che svolgono il massimo campionato nazionale;
- la società (squadra e gli atleti) che svolgono il campionato regionale o provinciale;
- i corsi di avviamento allo sport per atleti sotto i 16 anni;
- le associazioni sportive locali che svolgono attività di preparazione ginnico–sportiva ed agonistica;
- le associazioni, gruppi, enti o privati, che ne facciano richiesta per attività di carattere ginnico sportive, non agonistiche;
- le associazioni, enti o privati per singole manifestazioni di carattere sportivo-ricreativo

 

pdf-iconScarica allegato (regolamento)